«Comme un navire qui s’éveille»: il tema della navigazione e l’immagine del femminile da Baudelaire a Carducci

Autori

  • Federica Barboni

DOI:

https://doi.org/10.13136/2465-2393/1491

Abstract

Riassunto: Lo studio intende indagare l’utilizzo dell’immagine della navigazione come metafora impiegata nella descrizione del femminile nelle Fleurs du mal di Charles Baudelaire. A partire dalla disamina approfondita dello sviluppo di tale metafora all’interno
della raccolta, vengono successivamente proposti alcuni esempi della sua fortuna nella poesia italiana di secondo Ottocento, tratti in particolare dall’opera di Emilio Praga e Giosuè Carducci.

Abstract: The study aims to investigate the use of the image of navigation as a metaphor employed in the description of the feminine in Charles Baudelaire’s Fleurs du mal. Starting with an examination of the development of this metaphor within Baudelaire’s poetic collection, some examples of its fortune in Italian poetry of the second half of the 19th century are then proposed, taken in particular from the lyrics of Emilio Praga and Giosuè Carducci.

Parole chiave: Le Beau Navire, Baudelaire, Carducci, Scapigliatura, ricezione, intertestualità, viaggio

Key words: Le Beau Navire, Baudelaire, Carducci, Scapigliatura, Reception, Intertextuality, Voyage

Pubblicato

31.12.2023 — Aggiornato il 31.12.2023

Fascicolo

Sezione

Articoli